Progetti Internazionali

Amici dei Popoli Padova sostiene i Progetti di Cooperazione Internazionale di Amici dei Popoli ONG: realizzazione di strutture di pubblica utilità, supporto al lavoro dei partner in loco e dei centri educativi e sanitari di base collaborando con realtà, enti e istituzioni locali. Particolare attenzione viene destinata ai giovani e alle donne, alla formazione e all’empowerment del personale locale e della popolazione beneficiaria. Amici dei Popoli Padova realizza inoltre micro-progetti autonomamente in collaborazione con comunità nel Sud del mondo. 

In particolare siamo impegnati nel sostegno dei seguenti progetti:


volantino_casadelsorrisoRwanda- Nyanza:  Accoglienza, alfabetizzazione e laboratori formativi per ragazze madri del distretto di Nyanza in Rwanda in collaborazione con le Missionarie Rogazioniste.

Obiettivi progettuali: Recupero e formazione umana e professionale per mettere le basi alla promozione sociale ed economica di queste giovani donne e dei loro bambini, affermandone il ruolo e la dignità. Offrire alla donna ruandese e in particolare alla ragazza madre strumenti e modalità volte a contrastare e vincere la povertà endemica e la marginalità sociale del contesto di riferimento (povertà culturale, sociale ed economica; violenza e sfruttamento sessuale). Promuovere le possibilità di integrazione sociale e di accesso al mercato del lavoro per le ragazze madri completamente sole, senza casa e senza reddito nel distretto di Nyanza in Rwanda.

Repubblica Democratica del Congo – Kinshasa: sostegno alle attività dell’associazione senza fini di lucro CAFID

In particolare sostegno a corsi di formazione professionale per ragazze madri disoccupate nel quartiere Kindele, sostegno alla scuola primaria e secondaria “Lugo”, sostegno al progetto agroalimentare del gruppo “Maman Balongi”.
Visualizza la scheda sintetica del progetto

Rwanda – Nyanza: Sostegno al Centro S. Antonio, struttura di accoglienza per bambini orfani e vulnerabili

Obiettivi progettuali: Accoglienza, affiancamento educativo ed affettivo, sostegno psicologico e medico da parte del personale anche esterno al Centro, fornire adeguata alimentazione e salubrità dell’ambiente in cui vivono, organizzare specifiche attività di animazione e socializzazione. Visualizza scheda sintetica del progetto

AmizeroRwanda – Kigali: Sostegno all’associazione “Amizero”, in particolare per le attività riguardanti l’asilo

Amici dei Popoli Padova ha avviato un microprogetto di sostegno a questa associazione e in particolare al gruppo che si occupa della Garderie (asilo), per i figli delle donne che lavorano nel gruppo di Muhima in una discarica per la raccolta e il riciclaggio dei rifiuti, a Kigali. Amici dei Popoli Padova sostiene in questo momento l’acquisto di un pulmino. Visualizza scheda sintetica del progetto

 

Repubblica Democratica del Congo – Manenga, Scuola St. Gabriel nella campagna alla periferia di Kinshasa

La scuola accoglie i figli di famiglie povere.
La scuola è seguita da un’associazione del posto Progetto Arturo, nata in memoria di Arturo Tiso di Vigonza (PD), con lo scopo di consentire l’istruzione primaria dei bambini delle famiglie della zona. In particolare collabora nel progetto Thoma Masosa, un agronomo che coltiva alcuni terreni in zona con metodologie avanzate e con una parte dei proventi sostiene la scuola. Con gli anni e con la collaborazione di Amici dei Popoli Padova la scuola si è ampliata ma per dare la possibilità a tutti i bambini di Manenga di frequentare la scuola primaria, deve aggiungere spazi per le nuove classi e sistemare le prime aule realizzate con pareti di fango e tetti di lamiera arrugginita.

latabladaUruguay – Montevideo: progetto “La Tablada”. Visualizza la scheda sintetica del progetto

Perù – Lima: sostegno al Programma Educativo “A. Cussianovich” (ass. Allinta Munay) a favore dei bambini lavoratori di Lima. 

 

SOSTIENICI!

Le offerte erogate a favore di Amici dei Popoli Padova sono deducibili dal reddito imponibile ai fini delle imposte sui redditi delle persone Fisiche e giuridiche, nei limiti stabiliti dalla legge. Richiedi la ricevuta al momento dell’invio dell’offerta indicando il tuo nome, indirizzo e codice fiscale.