Start The Change

“Start The Change” è un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale cofinanziato dalla Commissione Europea che coinvolge 15 ONG di 12 Paesi europei.

Si tratta di una proposta gratuita rivolta agli insegnanti ed educatori della scuola secondaria di II grado e ai giovani studenti tra i 15 e i 24 anni.
L’obiettivo è migliorare l’offerta educativa attraverso modelli di Educazione alla Cittadinanza Globale e contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, con particolare attenzione alla relazione tra migrazione e disuguaglianza globale.
Il progetto ha una durata di 3 anni scolastici e prevede:
– corso di formazione per insegnanti accreditato MIUR, in collaborazione con Amnesty International (20 ore su metodi didattici quali service learning, peer to peer, storytelling, ICT e approfondimenti su migrazioni e SDGs).
– la realizzazione e sperimentazione in aula di unità didattiche sulle relazioni tra gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) e il fenomeno migratorio.

Agli insegnanti che aderiranno al progetto, verrà consegnata una guida didattica sui temi del progetto a supporto della sperimentazione dei percorsi in classe. Per gli studenti coinvolti, sarà possibile inoltre, a partire dal prossimo anno, fare un’esperienza di volontariato e cittadinanza attiva nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. Il progetto prevede, inoltre, la possibilità per studenti e insegnanti di partecipare a campus e meeting estivi in Italia e all’estero. Trasversalmente alle attività del progetto verrà realizzata una ricerca sulla percezione dei giovani del fenomeno migratorio in relazione agli SDG’s, sugli impatti del progetto e sulla validità delle unità didattiche.

Scarica la scheda riassuntiva