Percorsi Educativi per le Scuole

L’idea di base è che la scuola abbia il compito di “Educare al Rispetto della Diversità, allo Spirito Critico Vigile e alla Non-violenza, perché ciò significa introdurre lo spirito del dialogo e dell’apertura reciproca: una scuola chiusa e uniforme può facilmente portare all’ostilità e alla guerra, perché educa a considerare le diversità come innaturali, disturbanti, controproducenti, da eliminare in nome dell’ideologia appresa” .
(Aldo Capitini “Educazione Aperta”)

Amici dei Popoli Padova è attiva da molti anni nelle scuole dell’infanzia,primarie e secondarie di 1° e 2° grado, con Percorsi sui temi dell’ Intercultura, su Pace e Diritti Umani, Educazione alla Cittadinanza Globale, Economia Responsabile, Migrazioni, Gestione Non Violenta dei Conflitti, i cui contenuti variano con le età dei bambini e dei ragazzi coinvolti.

Metodologia

In tutte le proposte la Metodologia utilizzata è di tipo Attivo-Partecipata; questa modalità permette un coinvolgimento diretto dei bambini/ragazzi attraverso Attività Ludiche, Giochi di Simulazione, Tecniche Teatrali, Giochi di ruolo, ecc…Tali tecniche mirano, da un lato, a una conoscenza reale dell’altro, rafforzando le dinamiche di fiducia reciproca e favorendo la ricerca di soluzioni comuni alle situazioni di “conflitto” quotidiane; d’altro canto favoriscono l’attivazione di dinamiche reali che ne permettano una rielaborazione creativa, critica e costruttiva.

Il progetto di educazione all’ Interculturalità nasce dall’incontro tra il mondo del volontariato e la scuola, con l’idea che le associazioni operanti in vari settori (Cooperazione Internazionale, Immigrazione, Pace, Diritti Umani, Commercio Equo e Solidale, etc.) possiedono un patrimonio di conoscenza che può essere rielaborato e adattato ai programmi e alle varie discipline scolastiche.

Per maggiori informazioni è sufficiente contattare la segreteria!

VADEMECUM SUL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO

Amici dei Popoli ha inoltre curato la pubblicazione in sei lingue di un vademecum sul sistema scolastico italiano per consentire ai cittadini stranieri un accesso più facile al mondo della scuola. Le parti descrittive, che offrono informazioni sul funzionamento del sistema scolastico italiano, sono seguite da un indirizzario che raccoglie i recapiti delle scuole nei capoluoghi del Veneto. In particolare approfondisce la realtà del Comune di Padova.
È possibile scaricare la versione pdf dell’opuscolo nelle varie lingue cliccando sui link corrispondenti: Albanese, Arabo, Cinese, Francese, Inglese, Italiano, Rumeno, Spagnolo.

Lascia un commento